action for women, concorso

Concorso di corti su Youtube a tema violenza sulle donne.

«Una donna su cinque ha subito qualche forma di violenza nel corso della sua vita» (lo dice il Consiglio d’Europa) e nella quasi totalità dei casi le violenze non sono denunciate.

Per combattere il silenzioso strisciare della violenza domestica è stato lanciato alla 66ma Mostra del Cinema di Venezia il concorso Action for Women, promosso da Consiglio d’Europa, Camera dei Deputati e Youtube, rivolto ai registi di 11 paesi europei (Italia, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Olanda, Polonia, Russia, Spagna e Svezia) che svilupperanno dei cortometraggi sul tema della violenza contro le donne da caricare sull’apposito canale YouTube.

Il concorso fa parte di una campagna di sensibilizzazione con testimoni illustri (Michelle Hunziker per l’Italia e l’attrice Keira Knightley per la Gran Bretagna) e dispone di una giuria d’eccezione (il regista belga Jaco van Dormael, Giuseppe Tornatore, Francesca Comencini, Roberta Torre, Renata Litvinova e il critico cinematografico Enrico Magrelli) che selezionerà i 10 finalisti, tra i quali poi verrà scelto il vincitore dai navigatori.

Per partecipare basta caricare il video sul canale dedicato di Youtube dal 15 settembre 2009 al 15 gennaio 2010. Il regolamento prevede una durata massima di 5 minuti e l’obbligo di sottotitoli in inglese. Il corto vincitore verrà presentato alla 67ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 2010 alla presenza del regista, il secondo e il terzo classificato avranno invece la possibilità di svolgere due stage nell’ambito del cinema a Roma.


Annunci